Città Studi – ISBN 978-88-251-7407-6 - febbraio 2016

Fondamenti di Meccanica e Biomeccanica del Movimento

Giovanni Legnani, Giacomo Palmieri

Con prefazioni di Vincenzo Parenti Castelli e di Aurelio Cappozzo.

Città Studi – ISBN 978-88-251-7420-5 - aprile 2018

Introduzione sulla biomeccanica dello sport

Giovanni Legnani, Giacomo Palmieri, Irene Fassi

http://robotics.unibs.it

http://www.ing.unibs.it/~glegnani


Errata Corrige (clicka qui) ./errata-corrige-Biomeccanica.pdf modificato il: 05 June 2018 13:36:26.

Due libri di introduzione alla biomeccanica.
Due libri con parti comuni, ma diversa impostazione.
Il primo con ampi riferimenti alla "meccanica" in generale, il secondo più focalizzato sulla biomeccanica dello sport.
Ogni lettore può scegliere la versione a lui più congegnale.

La biomeccanica è un ambito interdisciplinare in cui si incontrano attori con diverse esperienze e motivazioni, tutti interessati allo studio del funzionamento del corpo umano.
In molti studi in campo ingegneristico, medico e sportivo gli aspetti meccanici sono spesso molto rilevanti. Di conseguenza non si può affrontare uno studio di natura biomeccanica senza aver consolidato le basi della meccanica teorica e applicata. Da qui nasce l’esigenza di un testo che condensi in maniera coordinata i principi della meccanica e della biomeccanica del movimento.
Il testo "Fondamenti di meccanica..." fornisce tutte le basi della meccanica teorica e le applica allo studio del corpo e delle attività motorie umane. Oltre ai principi della cinematica, della statica e della dinamica, viene introdotto anche lo studio della meccanica del continuo e dei materiali. Questi aspetti sono trattati in maniera più succinta e meno specialistica nell'altro testo: "introduzione alla biomeccanica dello sport".
In entrambi i testi, altri capitoli sono specificamente dedicati alla biomeccanica del corpo umano. Essi affrontano la modellizzazione meccanica del sistema muscolo-scheletrico, l’analisi di alcune attività motorie, tra cui il cammino e alcune discipline sportive, e (nel primo testo) le problematiche di base legate alle protesi articolari. In entrambi i testi non mancano approfondimenti all’antropometria e alla misura del movimento.
Si tratta, quindi, di testi adatti a supportare diversi corsi universitari di INGEGNERIA, che accompagnano gli studenti per un lungo tratto del loro percorso di crescita.
Il testo "introduzione alla biomeccanica dello sport" può essere anche validamente utilizzato in corsi di "SCIENZE MOTORIE".